Il benessere della nostra vita dipende in gran parte dalla qualità del nostro riposo.

Il sonno è un riposo periodico dell'attività cerebrale, durante il quale si ha sospensione
totale o parziale delle funzioni di relazione e rallentamento importante di alcune funzioni vegetative (funzioni intestinali), mentre altre funzioni persistono con regolarità (respirazione, battito cardiaco e circolazione del sangue).La sua funzione rigenerante è fondamentale per il corpo umano.
Durante il sonno quando la muscolatura è completamente rilassata è il materasso che va a sostituirne le funzioni sostenendo la spina dorsale nella sue curve fisiologiche a forma di " esse".
Per garantire una corretta postura alla nostra colonna vertebrale è fondamentale la scelta di un buon " Sistema Letto". Non si può più parlare di una singola scelta: il giusto materasso o una rete "buona".

Il " Sistema Letto" è conposto da:

Guanciale
Materasso
Supporto anatomico


Il guanciale ideale deve essere progettato rispettando dei criteri anatomici e biomeccanici che favoriscono il mantenimento di una postura ergonomicamente corretta del segmento testa-collo durante il riposo notturno. Il rispetto di queste caratteristiche consente alle persone di mantenere
la testa e il rachide cervicale nella posizione corretta sia da supini che in decubito laterale.
Quindi la scelta del guanciale deve tener conto di :

CAPACITA’ DI ADATTAMENTO E SOSTEGNO
DEL MATERIALE IMPIEGATO

STUDIO DELLE FORME

ELEVATE PERFORMANCE IN MATERIA DI
TRASPIRAZIONE

DISPONIBILITA’ DI MISURE

Bisogna tener conto di tali variabili anche per la scelta del materasso.
La sinergia tra materasso e supporto anatomico deve fare in modo che il corpo sia sostenuto in maniera uniforme per evitare che i dischi intervertebrali non subiscano anomale compressioni.Tale uniformità garantisce l'assenza di punti di pressione sul corpo, i quali sono responsabili di interruzione della circolazione sanguigna e di frequenti risvegli di cui al mattino non si ha ricordo , ma che sono la causa della sensazione di stanchezza e di malessere diffuso in tutto il corpo.
La scelta del sistema letto deve tener conto delle carateristiche fisiche individuali; non esiste il materasso/ cuscino/ supporto universale.

Approfondimenti:

PRINCIPALI PATOLOGIE LEGATE AL RIPOSO:


1- ZONA CERVICALE: se il collo non è
sostenuto in modo corretto i muscoli
possono sofirirne e provocare
dolori in tutta la zona
cervicale.
2-Z0NA DORSALE: se la posizione
durante il riposo non è corretta, la
spina dorsale può creare mal di
schiena.
3-ANCHE E ARTICOLAZIONI: una supeficie
di riposo troppo dura può apportare
dolori alle anche e alle
articolazioni.
4-GINOCCHIA: chi soffre di patologie
legate al ginocchio, deve scegliere
un materasso che crei la minima
pressione.
5-MuSCOLIDELLA SPALLA E DEL DORSO:
una scorretta posizione durante il
sonno puo far insorgere fibrositi.
6-BRACCIA: fitte e intorpidimenti
alle braccia sono causati da
un'infiammazione dei nervi del
collo che si verifica quando questo
è sostenuto in modo non
adeguato.
7-SCIATICA: un materasso che costringe
ad assumere una posizione
innaturale aggrava le
sciatalgie.
a-CIRCOLAZIONE SANGUIGNA: se il
materasso crea troppi punti di pressione
rischia di compromettere la
circolazione.
La corretta posizione della spina dorsale
che deve essere parallela e pertettarnente
distesa consente la reidratazione dei dischi
intervertebrali che si comprimono
durante il giorno, alleviando così tensioni
posturali, causa di sgradevoli fastidi e dolori
articolari.

Dorsal